AMADRIADE - l'aula nella Natura

Progetto fondazione

Data:

mercoledì, 01 luglio 2020

Argomenti
Notizia
foto giardino.jpg

La scuola dell’Infanzia di Nucetto in questi mesi di chiusura non ha mai smesso di pensare ai suoi bambini. Prima del lockdown abbiamo partecipato al bando della Fondazione CRC  “Nuova Didattica”con un progetto dal nome “Amadriade- l’aula nella natura” ed abbiamo ricevuto un contributo 15.000 euro.

Siamo felici perché crediamo che in un momento delicato come questo, la possibilità di investire sulla scuola sia un gesto importante e significativo.

Il progetto prevede la riqualificazione degli spazi della scuolasia interni sia soprattutto esterni. La nostra scuola è già molto bella così (se non la conoscete veniteci a trovare!!!) ma ora sarà ancora meglio. Vogliamo realizzare uno spazio d’apprendimento teso a favorire dei percorsi didattici che facilitino un contatto più intenso e consapevole dei bambini con il mondo naturale, nello specifico, ad un utilizzo didatticamente rilevante dello spazio esterno della scuola con l’acquisto di materiali e strutture che saranno utilizzate dai bambini dei due ordini di scuola in vista di unadidattica verticale significativa. Si faranno esperienze direte in modo da acquisire conoscenze nuove ed il metodo scientifico attraverso attività manuali all’aperto, comela realizzazione dell’orto, la coltivazione di piante aromatiche, di cereali e di fiori, la cura degli animali.

“L’aula” nella natura esterna sarà il giardino della scuola dell’Infanzia di Nucetto dove si cercheranno di riconvertire i giochi e realizzare tre spazi dedicati: uno spazio per l’orto e per la coltivazione di piante e fiori, uno spazio specifico per attività motoria con giochi in legno ad hoc ed un semplice percorso sensoriale.

Inoltre la natura esterna sarà portata all’interno della scuola in un nuovo spazio che andremo a creare; uno spazio dedicato alla lettura, alle attività laboratoriali di globalità dei linguaggi e di teatroin stretto rapporto con il libro ela natura.

Vogliamo ringraziare la Fondazione CRC che ci permetterà di realizzare questo progetto, così come il Comune di Nucetto e l'Unione Montana dell'Alta val Tanaro. Non ultimi vorremmo ringraziare le associazioni del territorio, il Circolo polisportivo nucettese, l'Associazione storico culturale reggimento la Marina", la Pro-Loco di Bagnasco e l'Associazione per la valorizzazione e la tutela del cece di Nucetto, per la disponibilità resa nel sostenere e promuovere un'idea di scuola integrata nel territorio.  

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli