ATTACCHI d'ARTE - Segni in atelier

corso formazione docenti infanzia e primaria

Data:

domenica, 28 marzo 2021

Argomenti
Comunicato
Schermata 2021-03-28 alle 10.13.26.png

segni in atelier - Webinar formativo per promuovere una cultura inclusiva attraverso la multidisciplinarità dei linguaggi visivi

Il corso di formazione è indirizzato ai docenti scuola dell’infanzia e primaria dell'IC Garessio, per costruire un cammino finalizzato ad arricchire il portato formativo nonché il background culturale fondamentale per recupero, sostegno, integrazione e inclusione degli alunni/e. L’arte come strumento di formazione parallela, trasversale e verticale capace di integrarsi, di completare, di perfezionare, circostanziare e spiegare il linguaggio teorico, suggerendo attraverso la decodifica dei linguaggi idee e opinioni. L'arte come mezzo per guardare con occhi diversi il mondo che ci circonda con l’obiettivo di sensibilizzare negli alunni la capacità a creare canali di inclusione, integrazione, cittadinanza e comunicazione.

Formatrice di insegnanti: LORENZA ONGARI – WWW.PROGETTOINFANZIA.NET -  “iscritta all'Associazione Nazionale dei Formatori Insegnanti Supervisori, soggetto qualificato MIUR per la formazione degli insegnanti"

PRESUPPOSTI TEORICI DEGLI ATELIER PARTECIPATI

LA FORMAZIONE DOCENTI PER:

∙ Imparare ad essere e stare nel mondo  ∙ Avvicinare attraverso l’arte gli alunni al lavoro cooperativo ∙ Includere nelle attività tutti gli alunni, ciascuno con le proprie caratteristiche, potenzialità, fragilità e debolezze ∙ Realizzare un laboratorio inclusivo

ATTRAVERSO UNA SPERIMENTAZIONE OPERATIVA si realizzeranno attività che possono condurre a competenze didattiche specifiche di carattere scientifico generale, di matematica, di italiano, di storia, di lingua e cultura straniera, di fisica, di diritto, di tecnologia dei materiali, ecc.

Programma: I webinar si svolgeranno in modalità streaming su piattaforma zoom

Webinar di 8 ore: 7 - 14 - 21 - 28 aprile 2021 

 Il corso è presente sulla piattaforma SOFIA

Materiale cartaceo inviato per pacco postale ad una scuola da suddividere su 13 partecipanti

Per tutti i webinar vengono rilasciate le slide. I Webinar non sono registrabili essendo partecipati.

Lezione frontale introduttiva legata allo studio dei quadri e albi illustrati, analisi di immagini per comprendere cos’è che fa nascere una idea emozionale, integrata da attività esercitativa progettata in modo adeguato e gestita in forma attiva e calibrata rispetto ai partecipanti, volta a creare il clima adatto in sintonia con gli obiettivi dell’incontro.

Parte esercitativa: attacchi creativi di arte - immagine – alfabetizzazione iconica collettiva e individuale immergendosi in quadri e albi illustrati d’artista che non hanno parole da leggere, ma narrano storie che raccontano di emozioni, colori, punti, linee, geometrie, forme, per fare INNOVAZIONE DIDATTICA e "rivoluzionare" l’organizzazione della didattica, del tempo e dello spazio del fare scuola con le nuove tecniche collaborative fino a giungere attraverso l’alfabetizzazione iconica a realizzare “riproduzioni personalizzate” di opere d’arte.

Qui altre info sui contenuti presenti nei webinar https://www.progettoinfanzia.net/eventi/webinar/

Campi di esperienza: il sé e l’altro - immagini suoni e colori - il corpo e il movimento - i discorsi e le parole

Traguardi di sviluppo della competenza: Arte e Immagine - promuovere, negli alunni, l'acquisizione di una maggiore consapevolezza di sé, per aumentare l’autostima nonché instaurare un adeguato rapporto con il gruppo dei pari e con gli adulti; potenziare il livello di autonomia degli alunni;  Migliorare la motivazione all’apprendimento; recuperare e consolidare le abilità di comunicazione; facilitare i processi di attenzione e di concentrazione; imparare a comunicare in maniera creativa con segni, colori e immagini; potenziare e perfezionare il controllo corporeo e la coordinazione motoria.

Ambiti specifici: Dall’analisi alla produzione creativa collettiva e individuale

Le nuove indicazioni ministeriali richiamano alla regolare lettura delle opere d’arte per dare spazio all’acquisizione di una sensibilità estetica basata su una varietà di aspetti semantici alla portata dei sensi e della sensibilità degli alunni. Promuovere una formazione adeguata ai docenti per integrare e diversificare le strategie d’insegnamento già utilizzate, adattandole ai bisogni di ogni alunno.

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi.

Dettagli dei cookies